Buon compleanno, Michael Schumacher

Buon compleanno, Michael Schumacher

Ci manca il tuo sorriso. Ci manchi tu.
E’ ormai passato poco più di un anno, ma non c’è giorno in cui i veri appassionati di questo sport non ti rivolgano un pensiero. Per molti, compreso chi scrive, sei stato il punto di riferimento della Formula 1 per oltre 20 anni. E continuerai ad esserlo a lungo, anche se la tua presenza in pista è ormai segnata solo da quelle decine di record che forse nessun altro riuscirà ad eguagliare.

Sei nel nostro cuore. Pensa, sei anche in quello di chi ti ha sportivamente detestato e che oggi riconosce incondizionatamente il tuo valore. Vorremmo che anche loro avessero modo di conoscere il vero Michael, quello che si celava dietro alla visiera di quel casco; quello di cui i media non hanno mai quasi mai parlato. La persona sensibile, disponibile, umana, distante anni luce da quel robot freddo e spietato di cui spesso si parlava.

Chi ha avuto modo di starti accanto, dentro e fuori la pista, ricorda perfettamente ciò che sei e quello che hai fatto per loro, spesso lontano da occhi indiscreti. A volte, anche un sorriso e una parola di conforto, arrivata in un determinato momento, ha aiutato molte persone ad andare avanti, a crederci ancora. Ad uscire da quei periodi bui che ogni essere umano, prima o poi, deve attraversare. E tu, come sempre, gli hai detto di non mollare. Inutile entrare nei dettagli: chi ha avuto l’onore di conoscerti, sa quanto è grande il tuo cuore.

E nel cuore dei tuoi tifosi resterai sempre, qualsiasi cosa accada, qualsiasi cosa il destino ti riserverà ancora. A noi non resta che starti accanto, in qualsiasi modo, aspettando la tua vittoria più bella, quella della vita. Lo vogliamo per te, per Corinna, per Mick e Gina Maria. Lo vogliamo perché, nel nostro piccolo, ci sentiamo un po’ come la tua seconda famiglia.

Keep Pushing Michael. Keep Fighting. Non possiamo dimenticare ciò che ci hai detto: “Non voglio essere ricordato come una leggenda, ma come una persona che non molla mai”. Ce lo stai dimostrando, ancora una volta. Che la vita torni un giorno a sorriderti.

Noi ci crediamo. Noi, ti aspettiamo.

Buon compleanno, Michael!

 

(Originariamente pubblicato su BlogF1.it)

1 Commento

  1. MSC crociere
    agosto 24, 21:49 Reply
    Bell'articolo, come manca Michael..speriamo di avere presto sue (buone) notizie

Dì la tua!